fbpx

Lavorare da casa? Ecco alcuni consigli per farlo seriamente

Lavorare da casa

I migliori consigli per lavorare da casa
Lavorare da casa può essere un’incredibile benedizione!

Ma non viene senza le sue sfide.

Lavoro da casa da 6 anni, a partire da quando ho avuto mia figlia che ora ne ha 7 e contemporaneamente gestisco anche il lavoro in ufficio. Tranne quando faccio le docenze il mio lavoro viene svolto principalmente dalla cameretta di mia figlia che è anche il mio ufficio.

Ho attraversato le diverse fasi della vita dei miei figli (è arrivato il secondo da qualche mese) a scuola e non a scuola, il tutto mentre costruivo il mio business online di successo. E il business online di molti altri clienti.

Non sempre è stato facile, e diciamo anche che un pò di fortuna è stata dalla mia parte, ma come si dice: La fortuna aiuta gli audaci. Ma ho fatto in modo che funzionasse e voglio condividere i miei migliori consigli per lavorare a casa ed essere efficiente.

LAVORARE DA CASA ECCO ALCUNE IDEE PER FARLO SERIAMENTE:

1) IL BLOCCO DEL TEMPO


Q
uesto mi ha salvato la vita. Il blocco del tempo è il momento in cui ti prendi del tempo per concentrarti su ciascuna delle categorie della tua vita che sono più importanti per te. Questi sono quei momenti non negoziabili con nient’altro è ciò che devi avere nella vita di tutti i giorni per sentirti felice e completo.

Per esempio, le mie “categorie” sono il mio lavoro, il mio tempo in famiglia, la salute, l’allenamento e le amicizie. Ho bisogno che tutto questo faccia parte del mio meglio per stare bene.

Non è sufficiente trovare il tempo per una o due di queste categorie. È necessario programmare il tempo ogni giorno per riempire ogni casella. Può sembrare difficile perché tendiamo a pensare che concentrandoci su uno dei due si sminuisce l’altro, ma è vero l’esatto contrario. Dando la vostra attenzione indivisa ad ogni categoria, tutti prospereranno.

È importante determinare quali sono le categorie che si devono riempire per essere più soddisfatte.

Una volta che questo è chiaro, prendete quelle 4 categorie e bloccate il vostro programma per assicurarvi di avere tempo per ognuna di quelle, ogni giorno.

Quando avrete tempo per ciascuna delle categorie più importanti vi sentirete estremamente equilibrati. Provare per credere.

Lavorare da casa
Lavorare da casa online

Spesso, al lavoro, possiamo essere schiacciati dai tanti impegni e pensieri, ma la nostra salute e la nostra forma fisica ne risentono, o ne risente il tempo con la nostra famiglia. Oppure siamo presenti per la famiglia, ma la nostra attività ne soffre. La chiave quindi è avere tempo ogni giorno per ciascuna delle vostre categorie principali, quindi iniziate a programmarle ogni giorno.

2) LAVORARE DA CASA: PROGRAMMA LA LISTA DELLE COSE DA FARE


Avrete le vostre 3-5 categorie non negoziabili, quindi il passo successivo sarà di programmare ora la lista di cose da fare per ogni categoria.

Quindi, se avete 2 ore di blocco per il lavoro ogni giorno, cosa pensate di fare in quelle 2 ore?

Questa è la vostra lista di cose da fare che deve essere programmata.

Iniziate con gli eventi pianificati a tempo, che devono avvenire a un orario prestabilito. Forse si tratta di una chiamata di lavoro o di una riunione virtuale. Inseritela prima tra quelli nella tua agenda.

Dopo di che date priorità alla lista delle cose da fare. Può essere facile fare quello che vogliamo fare invece di quello che dobbiamo fare.

Ad esempio, se siete nel network marketing, e quindi il lavorare da casa on line è il vostro pane quotidiano, è facile rimanere “occupati” con lo scrolling dei social media, apprezzando e commentando i post e cercando di ispirare i nostri team.

Ma il lavoro che guida veramente il vostro business è far crescere la vostra rete, costruire relazioni, condividere le vostre opportunità e seguire le vostre azioni. È fondamentale che voi diate priorità a ciò che dovete fare (non a ciò che volete fare) in base a ciò che farà crescere il vostro business.

Lavorare da casa seriamente
Lavorare da casa seriamente

Nel lavorare da casa per rendere tutto questo più facile, classificate ogni attività nella vostra lista di cose da fare.

Gli elementi di priorità alta vengono fatti per primi. Poi, se non avete tempo per gli elementi meno importanti, va bene, perché non sono comunque quelli che guidano il vostro business.

3) ELIMINARE LE DISTRAZIONI


Abbiamo tutti un tempo limitato. Quindi, è imperativo che siamo concentrati al 100% in quelle ore. Credo che si possa fare di più in 30 minuti di lavoro tranquillo e concentrato di quanto si possa fare in ore di lavoro non concentrato. Quindi, non si tratta di avere un sacco di tempo. Si tratta di essere più efficienti e di sfruttare al meglio il tempo che si ha a disposizione.

Cominciate eliminando le distrazioni. Quando vi sedete per fare il vostro lavoro, rimuovete tutto ciò che vi distrarrà. Questo può includere spegnere il telefono o metterlo in un’altra stanza. Forse avete bisogno di scollegarvi dai social media. Non preparatevi al fallimento, quindi se sapete che qualcosa può essere una distrazione, rimuovetela. (Ve lo dice chi sta iniziando ad odiare il suo telefono).

Inoltre, fate attenzione a non svolgere più compiti. Molti di noi pensano che si faccia di più quando si fa mulit-task, ma la ricerca ha dimostrato che è vero il contrario. Gli studi dimostrano che il multitasking può effettivamente ridurre la produttività anche del 40%!

Quindi, ancora una volta, sembra che stiamo ottenendo così tanto in una sola volta, ma in realtà quello che si sta realmente facendo è spostare rapidamente l’attenzione e la concentrazione da una cosa all’altra. Le persone che hanno un multitasking cronico sono meno efficaci ed efficienti di quando erano concentrate su un solo compito.

Quando si sta svolgendo il proprio lavoro ad alta priorità, è necessario eliminare tutte le distrazioni. Risparmiate il multitasking per quando svolgete il lavoro meno importante (come il piacere e il commento sui social media).

4) LAVORARE DA CASA: E’ NECESSARIO DELEGARE


Ovviamente i compiti di massima priorità devono essere svolti da voi (non potete avere un assistente che si occupi delle prospettive e delle attività relative alle vostre opportunità di business), ma i compiti meno importanti e umili che devono ancora essere svolti possono e devono essere esternalizzati.

Se non è al vostro servizio e non è al servizio della vostra azienda, ma deve comunque essere portato a termine, dovete chiedere aiuto.

Liberare il tempo dal lavoro impegnativo vi darà più tempo per fare il lavoro che guida il vostro business!

Siate creativi!

Potete dare ai vostri figli più faccende da sbrigare per toglierne di più dal vostro lavoro?

Potete assumere un addetto alle pulizie per risparmiare tempo?

Un bambino dei vicini può aiutare a fare il bucato o magari una babysitter vi può aiutare con i social media dopo che i bambini si sono addormentati?

Ho diversi partner commerciali che assumono assistenti per svolgere compiti semplici sui social media, sottolineo semplici, o se più complessi decidono di farsi dare assistenza da un Social Media Manager Professionista. Oppure per gestire la posta elettronica o organizzare eventi virtuali.

I soldi spesi saranno recuperati perché questo è il momento di non fare più attività che non producono reddito e si può spendere quel tempo per guidare la propria attività e far crescere le proprie entrate.

lavorare da casa
Lavorare da casa imparando a dire di no

5) IMPARATE A DIRE DI NO


Può essere difficile dire di no, ma dobbiamo imparare a dirlo e a non scusarci.

Se non serve a voi personalmente o per i vostri affari, dovete imparare a dire di no.

Una volta che la vostra azienda è esattamente dove volete che sia praticamente si gestisce da sola, potete dire di sì più spesso.

Ma mentre costruisci un business online devi imparare a dire di no a tutto ciò che non ti avvicina ai tuoi obiettivi. Se dici sì a tutto, non servi nessuno. Essere esausti e sovraccarichi di lavoro non aiuta nessuno. Quindi smettete di sentirvi in colpa e dite di no, sapendo che direte di sì al momento giusto.

6) LAVORARE DA CASA: AUTOMAZIONE

Viviamo nell’era dell’informazione e dobbiamo approfittarne.

Automatizzate il vostro lavoro dove potete. Preprogrammare i post sui social media, registrare i corsi di formazione da svolgere più e più volte, pre-programmare gli eventi online, automatizzare tutte queste attività vi permetterà di avere tempo libero per concentrarvi su ciò che guida il vostro business.

Accoppiatevi con i partner commerciali in modo da poter condividere il carico di lavoro e raddoppiare i vostri risultati. Pensate a dove potete automatizzare per semplificare. L’automazione libera il tempo in modo da poter essere presenti per ciò che conta di più.

Poter lavorare da casa è davvero un dono. Ma senza un capo che vi dica cosa fare e quando farlo, richiede una grande disciplina per fare tutto.

Assicuratevi di dare un’occhiata di tanto in tanto ai miei profili social, Facebook e LinkedIn sono quelli che prediligo, dove ogni settimana cerco di dare consigli e offrire motivazione e sostegno a chi mi segue.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui Social

One thought on “Lavorare da casa? Ecco alcuni consigli per farlo seriamente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
24 + 25 =